I campioni 2018: Federico Castrovinci e Federica Maggio, gli junior imbattibili

maggio_castrovinci

I campioni 2018: Federico Castrovinci e Federica Maggio, gli junior imbattibili

16:14 15 marzo in 2018
0 Comments

Federico Castrovinci (Pro Sesto) e Federica Maggio (US Virus Binasco Atletica), stesso nome per i vincitori della classifica junior, stesso dominio regale per diventare principe e principessa (lasciamo lo scettro ai senior) del Cross per Tutti 2018.

Per Federico Castrovinci, milanese di 18 anni allenato da Tiziana Meroni a Cesano Boscone, dopo il 2° posto di categoria in gara 1 sono arrivati tre successi consecutivi tra gli junior, due volte primo assoluto al traguardo della prova mista junior/allievi. Primo successo di classifica ma lunga esperienza per Federico.

“Faccio il Cross per Tutti da 5 anni. Quest’anno pensavamo di fare un po’ di gare per mettere nelle gambe un po’ di km, e il Cross andava bene anche come allenamento di medio. Dopo la prima gara però abbiamo iniziato a lavorare bene anche per la classifica finale”.

Federica Maggio, 18 anni a maggio, vive e si allena a Binasco con Anna Barbato. E’ stata l’unica atleta del settore assoluto ad aver infilato cinque successi consecutivi. Ha fatto ancor meglio di quando due anni fa vinse la classifica Allieve del Cross per Tutti.

“Preferisco questa vittoria perché conoscevo già le altre atlete e abbiamo corso insieme, ci siamo aiutate a vicenda. All’inizio non mi ero prefissata la vittoria, poi però sono arrivata sempre davanti e allora ho iniziato a crederci”. Il sano appetito agonistico non è mai mancato a Federica, studentessa in economia in un Istituto Tecnico di Pavia. Lei ormai conosce davvero il circuito come le sue tasche.

“Ho iniziato a correre da piccola, in prima elementare, e ho sempre corso il Cross per Tutti. La mia gara preferita è sempre quella di Paderno Dugnano, però mi piaceva di più quando c’erano le due salite pesanti, era più faticosa”. La fatica non la spaventa, così come l’obiettivo di fare il minimo nei 5000 metri per i Campionati Italiani junior.

Anche Federico Castrovinci, che studia al Liceo Scientifico Sportivo, ha affrontato le campestri con l’occhio rivolto alla pista. “Sono l’ideale per la mia preparazione per i 3000 siepi, e l’obiettivo sono i Campionati Italiani. Le mie gare preferite sono Cinisello e Lissone”. Il Cross è stato utile anche per scoprire nuove caratteristiche sconosciute. “Prima andavo meglio su percorsi con salite e discese, quest’anno però sono andato più forte sui ritmi e nelle volate finali. Sono migliorato nelle volate che erano un po’ il mio punto debole. Ho finito sempre più forte nella seconda parte”. Magie del cross.

Prima della premiazione Federica Maggio ha già la testa rivolta all’inverno 2019: “Difenderò il mio titolo l’anno prossimo, l’intenzione è sempre quella ogni anno”.

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.