Lissone è pronta per le sfide finali del Cross per Tutti 2018

IMG-20180224-WA0013

Lissone è pronta per le sfide finali del Cross per Tutti 2018

15:33 24 febbraio in 2018
0 Comments

E’ già tutto pronto al Bosco Urbano di Lissone, dove l’Atletica Team Brianza ha allestito il campo gara che domani, domenica 25 febbraio, ospiterà il 6° Trofeo Città di Lissone, ultima prova del Cross per Tutti 2018. Qualche intervento sul rodato percorso ha permesso di ottenere una zona partenza più ampia. Modifica non da poco, visto che anche quest’anno, per le prove senior c’è il traguardo volante del “gran premio della montagna” per chi transiterà per primo sul punto più alto del percorso, posto poche centinai di metri dopo il via.

Il resto si conferma secondo tradizione, con tutti quegli elementi che fanno del percorso lissonese, a detta degli atleti, il più bello del circuito. Salite e discese, gradini e tronchi distesi, un arrivo in leggera salita. Non c’è pericolo di annoiarsi sull’erba del Bosco Urbano (ingresso da via Bottego 80).

Neppure il pubblico avrà di che distrarsi visti i grandi nomi annunciati al via. Confermato il terzetto rosa-d’oro del CUS Pro Patria Milano, con le tricolori Nicole Reina e  Valentina Costanza e la due volte olimpica e primatista italiana Elena Romagnolo. Per loro, l’ultimo probante test prima dei Campionati Italiani di corsa campestre di Gubbio (11 marzo).

Da seguire la gara maschile con un parterre di ottimi esponenti dei 1500 metri, molti già visti in gara 1 a Cesano. Per il CUS Pro Patria Milano correranno Luca Leone (pb 3:43.66) e Zo Zahir (3:50.63), opposti al bresciano Marco Losio (Atl. Rodengo Saiano – 3:49.52) e al genovese Andrea Ghia (Cus Genova – 3:47.31). Al gruppo dei favoriti si è aggiunto anche Edoardo Melloni (Fanfulla Lodigiana – 3:54.91) e non mancherà Mattia Parravicini (Canturina Sport – SM35), l’unico master a reggere il ritmo dei più giovani.

In una domenica ricca di appuntamenti agonistici, a partire dai Campionati Regionali di cross, sono 200 i nuovi iscritti che si sono aggiunti al parterre dei partecipanti al circuito. Situazione classifiche di categoria ancora in fase di evoluzione, con l’incognita di chi sarà presente e di quanti punti saranno assegnati (in base al numero di arrivati per categoria) in ogni gara.

Qualche atleta però, gode già di una certa tranquillità. Federica Maggio (Virtus Binasco) e Susanna Marsigliani (Fanfulla) guidano rispettivamente la classifica junior e allieve con 4 successi. Al maschile vantano tre successi lo junior Federico Castrovinci (Pro Sesto) e il ragazzo Davide Delaini (Euroatletica 2002). Tra i master hanno invece già fatto poker di vittorie Alessandra Arcuri (GSA Cometa – SF40), Roberta Ghezzi (PBM Bovisio – SF50), Antonio Basilico (Friesian  Team- SM45), Martino Palmieri (Euroatletica 2002 – SM60) e Aldo Borghesi (Road Runners Milano – SM75).

Nelle classifiche di società resta apertissima la sfida degli Assoluti tra Team-A Lombardia e CUS Pro Patria Milano, staccate di sole 26 punti. Nella Giovanile e nei Master guida invece senza timori l’Euroatletica 2002 di Paderno Dugnano.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.